Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione, Gir. A: La capolista Novara a Viareggio per mantenere l'imbattibilità Derby lombardo per la Cremonese contro la Pro Patria - goal.com


Ronaldinho & Leonardo - Milan (Getty Images)

Tutti in campo in Lega Pro

Arezzo-Pergocrema: Al Città di Arezzo va di scena la sfida tra bomber dato che Chianese e Le Noci guidano la speciale classifica dei cannonieri con sette reti. L'Arezzo, terzo in classifica ha un ruolino di marcia casalingo impressionante con cinque vittorie in altrettante gare e con il portiere Mazzoni a quota 450 minuti di imbattibilità interna, praticamente da inizio campionato. Il Pergocrema di Rastelli gioca un calcio offensivo e per i toscani sarà un banco di prova importante per confermare quanto di buono si è visto fino ad ora.

Benevento-Paganese: Due vittorie consecutive hanno permesso al Benevento di Leo Acori di guadagnare posizioni in classifica ma, soprattutto, di ritrovare fiducia nei propri mezzi. La squadra campana, partita con i favori del pronostico, ha avuto un inizio veramente negativo e, solo nelle ultime giornate si sono cominciati a vedere i frutti del lavoro di Acori. Al Santa Colomba i giallorossi avranno l'occasione di fare tris dovendo affrontare il fanalino di coda Paganese che, specialmente fuori casa, ha un ruolino di marcia davvero mediocre. Sulla carta il pronostico è a senso unico, ma attenzione ai cali di tensione.

Cremonese-Pro Patria: Allo Zini la Cremonese sarà chiamata ad un pronto riscatto dopo la debacle di Monza. Una sconfitta che ha fatto scivolare la squadra lombarda al secondo posto della graduatoria. La Pro Patria, avversaria di turno, è in serie positiva e, nonostante la pessima posizione in classifica i bustocchi sono formazione tecnicamente molto valida. Pronostico incerto, la Cremonese saprà rimettersi subito in carreggiata?

Foligno-Como
: Il Foligno sta disputando un campionato che va oltre le piu' rosee previsioni della vigilia; gli umbri, dopo la vittoria casalinga con il Sorrento sono ad un passo dalla zona play off e cercheranno di sfruttare il fattore campo dovendo ospitare al Blasone un Como in difficoltà e che fuori casa ha segnato la miseria di un gol.

Lecco-Monza: Due squadre in ottima salute si affronteranno in questo derby lombardo; Lecco e Monza stanno giocando un buon calcio e vengono da prestazioni positive nel turno precedente; i brianzoli, addirittura, hanno surclassato l'ex capolista Cremonese. Le possibilità di un pari sono altissime.

Lumezzane-Perugia: Imbattibile al Curi, il Perugia formato trasferta sta trovando grosse difficoltà a fare risultato nonostante delle buone prestazioni. Una vittoria e ben quattro sconfitte, con un attacco che segna con il contagocce e non riesce a finalizzare la gran mole di gioco che la formazione di Pagliari riesce a creare. Il Lumezzane ha la possibilità, battendo il Perugia, di superarlo in classifica ed entrare nella zona che conta. Noi ci giochiamo la tripla.

Sorrento-Figline: L'esordio di Novelli sulla panchina del Sorrento è coinciso con una nuova sconfitta della formazione campana in quel di Foligno; c'è da dire che il tempo a disposizione del nuovo mister era davvero poco, per cui la partita sul sintetico amico contro il Figline sarà il primo test per capire se il credo calcistico di Novelli stia trovando terreno fertile nei giocatori campani. Il Figline di Moreno Torricelli hanno solo due punti di vantaggio sugli avversari e, in caso di sconfitta, la posizione dei toscani comincerebbe ad essere davvero scomoda.

Varese-Alessandria: Assieme ad Arezzo e Perugia, il Varese e la squadra che in casa ha sempre vinto; lo stadio Ossola è risultato terreno tabu' per tutte le squadre avversarie. Quarta in classifica, la terribile matricola lombarda, cercherà l'en plein contro l'Alessandria. I piemontesi hanno avuto un inizio di campionato contrassegnata da alti e bassi, per cui è formazione capace di tutto sia in positivo che in negativo.

Viareggio-Novara: La capolista Novara cercherà di mantenere la prima posizione allo Stadio dei Pini di Viareggio. I toscani giocano un buon calcio ma hanno problemi offensivi davvero grandi essendo il secondo peggior attacco di questo girone A. Sulla carta il Novara sembra avere un tasso tecnico nettamente superiore, ma i bianconeri non partono assolutamente battuti perchè davanti ai propri sostenitori cercheranno uan vittoria di prestigio.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 31/10/2009 alle 0.5 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web