Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Pescara riceve all’Adriatico il pericoloso Taranto di Brucato, il Verona il giovane Giulianova di Bitetto - RealSports.it

Calcio Iª Div. B -  11ª giornata: la presentazione
Calcio Iª Div. B - 11ª giornata: la presentazione

Pescara e Verona, le due squadre in testa alla classifica e ancora imbattute, saranno impegnate in partite molto diverse: la squadra scaligera sarà ospite del giovane Giulianova di Bitetto, mentre gli abruzzesi riceveranno all’Adriatico il pericoloso Taranto di Brucato


Fonte immagine RealSports.it

di Marco Magli

Pescara e Verona, le due squadre in testa alla classifica e ancora imbattute, saranno impegnate in partite molto diverse: la squadra scaligera sarà ospite del giovane Giulianova di Bitetto, mentre gli abruzzesi riceveranno all’Adriatico il pericoloso Taranto di Brucato.

Il Verona presenta il suo biglietto da visita: “Nemmeno una rete subita in trasferta” e ben venti risultati utili consecutivi (comprese le ultime dieci gare dello scorso Campionato, ultima sconfitta a Ravenna 2-0 l’1 Marzo 2009), questo la dice lunga sulla forza della compagine allenata da Remondina. Gli scaligeri stanno interpretando ottime gare e vivendo un momento d’oro, la Società è ambiziosa, la squadra è molto seguita, insomma ci sono tutti gli ingredienti per continuare bene, il ‘Fadini’ comunque non stenderà il tappeto rosso, i ragazzi di Bitetto saranno molto stimolati e non staranno di certo a guardare, pronostico a favore dei gialloblu. Il Pescara intende continuare a far valere la “Legge dell’Adriatico”, terreno di gioco dove i locali hanno sempre vinto, in quest’occasione però si presenta una squadra molto scomoda come il Taranto.

La squadra di Brucato, per il tecnico di Caltanisetta contratto rinnovato sino al 30 Giugno 2011, ha potenzialità ancora non espresse ed è capace di sorprendere, gara che vede la corazzata di Cuccureddu col favore del pronostico ma guai a mostrare il fianco a Corona e compagni. Ad inseguire la coppia di testa, il Portogruaro. I veneti giocheranno il posticipo di lunedì, ore 20.45, contro la Ternana al ‘Mecchia’.Gara che si annuncia molto interessante tra due squadre che occupano le terza e la quarta piazza. Tre gare senza vittoria per i granata, che sono costati il comando della classifica, mentre gli umbri hanno messo fine alla striscia negativa ,tre sconfitte consecutive, battendo il Rimini con un sonoro tre a zero. Ternana unica squadra senza aver mai pareggiato, sarà la volta buona? Derby romagnolo molto atteso tra Rimini e Ravenna, match importante in chiave play off e aperto ad ogni risultato, con la squadra di Melotti in cerca di riscatto ed il Ravenna di Esposito, due sconfitte di fila nelle ultime trasferte, che deve difendere la quinta ed ultima posizione utile per disputare i play off.  Andria rinfrancato dal primo punto conquistato fuori casa, ospita la Reggiana mai vittoriosa in trasferta. La squadra di Dominissini ha tutto per poter stare nelle zone alte della classifica ma ha conquistato un solo punto nelle ultime tre gare,urge migliorare la fase difensiva. Gara aperta ad ogni risultato. Il Pescina, che deve fare i conti col ‘Giallo Spinesi ‘(l’attaccante pisano ha firmato il contratto ma successivamente avrebbe deciso di chiudere col calcio giocato. Ne sapremo di più nelle prossime ore..), affronta in casa la Spal di Dolcetti. La squadra estense vive un periodo molto delicato con il tecnico Dolcetti sotto bersaglio, una sola vittoria in archivio alla quinta giornata a Taranto, trasferta insidiosa anche perché i marsicani cercano il riscatto dopo l’umiliante sconfitta del ‘Bentegodi’. Spal mai sconfitta fuori dalle mura amiche.

Al ‘Lamberti’ sarà in scena una partita molto interessante tra Cavese e Cosenza, due squadre che stanno vivendo un buon momento. Gli ‘aquilotti’ sono in serie positiva da quattro turni e in casa non hanno mai perso, a Maurizi non resta che migliorare la fase offensiva, chiedendo soprattutto maggiore concretezza; il reparto arretrato risponde bene con la seconda migliore difesa (dietro al Verona) con sei reti subite.

La squadra di Toscano, squalificato per due turni, è da prendere con le molle, sono tre le gare di seguito senza sconfitte, in questo match i goal non dovrebbero mancare. Real Marcianise – Lanciano gara molto importante soprattutto per i casertani che si trovano inguaiati nella lotta per non retrocedere, i ragazzi di Boccolini sono alla ricerca della prima vittoria in casa ma il Lanciano, che viene da cinque risultati utili di fila, non ha mai perso lontano dal ‘Biondi’, il pareggio sembrerebbe il risultato più probabile.

Potenza- Foggia è sfida molto calda per la zona salvezza, entrambe le compagini hanno reagito domenica alle pesanti sconfitte rimediate in precedenza, il Foggia addirittura vincendo a Reggio con un grande Salgado sugli scudi. I lucani non vincono dalla seconda giornata (3-1 sull’Andria), non possono permettersi di fallire questo scontro diretto.

fonte: realsports.it

Pubblicato il 31/10/2009 alle 0.20 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web