Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione, Gir. B – Pescara e Verona non vanno oltre il pari La Ternana fa il colpaccio a Portogruaro e sale al terzo posto - goal.com

Silvio Berlusconi - Milan (Getty Images)

Il Punto sulla Prima Divisione, Gir. B

Dopo cinque vittorie consecutiva all'Adriatico, il Pescara di Antonello Cuccureddu deve accontentarsi di un pari al cospetto di un buon Taranto che ha saputo reagire al vantaggio iniziale abruzzese di Ganci ed ha meritatamente raggiunto il pareggio con Russo nonostante abbia sofferto in un primo tempo dominato dai biancoazzurri. La matricola Giulianova, nonostante le numerose assenze, tiene testa alla capolista Verona ed impone il pari al Fadini alla formazione di Remondina. Partita equilibrata, con poche occasioni da reti e la spartizione della posta è sembrato il giusto epilogo.

In un campo reso praticamente impraticabile dalla pioggia, Portogruaro e Ternana hanno dato vita ad un incontro combattuto, anche se, viste le condizioni, di scarsi contenuti tecnici. Gli uomini di Calori subiscono la loro seconda sconfitta e scendono al quarto posto; per la Ternana di Baldassarri è festa grande, terzo posto a soli due punti da Verona e Pescara, potendosi vantare di essere la squadra con il maggior numero di vittorie (sette su undici gare disputate). Il derby romagnolo tra Rimini e Ravenna delude le aspettative dei tifosi presenti; sorride il Rimini che si aggiudica i tre punti grazie al gol di Docente che proietta gli uomini di Melotti al quinto posto in classifica, superando i gliallorossi che subiscono la loro quarta sconfitta. Botta e risposta tra Cavese e Cosenza che confermano il loro momento positivo dando luogo ad una bella sfida conclusasi senza vinti ne vincitori; i gol portano la firma di Schetter per i padroni di casa, mentre il pari degli uomini di Toscano è di Fiore.

La Spal formato esterno è di gran lunga superiore a quella incerta e balbettante nelle gare disputate al Mazza; seconda vittoria degli estensi in casa di un Pescina in crisi e con una difesa che ha subìto otto gol nelle ultime due gare. Schiavon e Bracaletti consentono alla Spal di salire a quota dodici, raggiungendo gli abruzzesi di Cappellacci, tecnico contestato a fine gara dai tifosi. L'Andria continua la sua striscia positiva conquistando un buon pareggio casalingo contro la Reggiana; emiliani in vantaggio con Rossi e pareggio pugliese giunto al  novantesimo con Sibilano.

Ancora a secco di vittorie casalinghe il Real Marcianise che deve accontentarsi della spartizione della posta al cospetto di un Lanciano ben disposto in campo  e che ha sempre ribattuto colpo su colpo alle offensive campane rimontando ben due volte lo svantaggio. D'Ambrosio e D'Apice in gol per i gialloverdi mentre i gol abruzzesi sono di Turchi e Sansone. Torna alla vittoria dopo due mesi il Potenza di Eziolino Capuano che batte il Foggia trascinandolo con se in ultima posizione in classifica in compagnia di Andria e Marcianise.

Domenica prossima turno favorevole per il Verona che ospiterà il Marcianise, mentre il Pescara sarà di scena a Cosenza in un incontro che nasconde mille insidie per gli uomini di Cuccureddu. Il Portogruaro cercherà il pronto riscatto a Ferrara contro una Spal che non ha mai vinto tra le mura amiche.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 3/11/2009 alle 15.45 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web