Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lega Pro - Prima Divisione, Gir. A: Trasferta difficile per il Novara a Foligno Cercherà di approfittarne l'altra capolista Cremonese che ospiterà l'Alessandria - goal.com

Santon & Balotelli - Inter (Getty Images)

Tutti in campo in Lega Pro

Arezzo-Pro Patria: Sei vittorie consecutive casalinghe ed un gol solo subìto al Città di Arezzo; per la Pro Patria la trasferta di Arezzo è di quella da segnare in rosso. Non per questo i bustocchi partono battuti dato che i lombardi, nonostante una classifica deludente, sono formazione dal tasso tecnico non trascurabile. Ma l'Arezzo di Leonardo Semplici sta viaggiando su ritmi altissimi e domenica scorsa solo un grande Benassi ha impedito agli amaranto di conquistare la vittoria a Perugia. Se togliamo i cinque go subìti a Cremona, la difesa dell'Arezzo si è dimostrata granitica e la squadra sta giocando un buon calcio. Il segno uno si fa preferire, se guardiamo i dati statistici di questa stagione.

Benevento-Figline: Il Benevento è tornato! la squadra di Leo Acori dopo un avvio deludente ha ingranato la quarta ed i campani, con una serie di vittorie si sono portati prepotentemente in piena zona play off. Al Santa Colomba i giallorossi se la vedranno con il Figline che, fuori dalle mura amiche  ha un rendimento davvero scadente. Occasione buona per i campani per allungare la serie positiva, e per i toscani di Moreno Torricelli l'impegno appare proibitivo.

Cremonese-Alessandria: Impegno casalingo con un grado di difficoltà non proprio elevato per la capolista Cremonese che allo Zini ospiterà l'Alessandria. La squadra piemontese, reduce dal pari con il Foligno, dovrà sfoderare una prestazione super per uscire imbattuta contro una formazione, quella grigiorossa, che vanta il miglior attacco della categoria.

Foligno-Novara: Impegno non proprio agevole quello dell'altra capolista, il Novara, sul campo del Blasone di Foligno. Gli umbri stanno viaggiando nelle parti alte della classifica ed in casa sembrano saper dare il meglio di sè con quattro successi. Certo è che gli imbattuti uomini di Attilio Tesser appaiono, al momento, la miglior formazione del torneo e per gli umbri padroni di casa sarà uno sprone maggiore a sfoderare una grande prestazione.

Lecco-Pergocrema: Le due squadre lombarde, sono reduci da due pesanti sconfitte nel turno precedente e saranno mosse da animo di riscossa. Il Lecco sta, comunque, disputando un buon campionato mentre il Pergocrema sta attaversando un periodo di crisi, con sconfitte in serie e classifica che comincia ad essere preoccupante. Prevarrà la paura di perdere? Optiamo per un salomonico pareggio.

Lumezzane-Monza: Altro derby lombardo tra due squadre uscite sconfitte domenica scorsa. Due formazioni che stanno viaggiando in un tranquillo centroclassifica e che sembrano non avere altre ambizioni se non una agevole salvezza: Come per la partita precedente valgono le stesse considerazioni per cui anche qui ci giochiamo il pari.

Paganese-Como: In terra campana si sfidano le ultime della classe, ma il morale delle due squadre potrà fare la differenza; la Paganese cerca la sua prima vittoria casalinga dopo che ha conquistato quella esterna domenica scorsa con una convincente prova a Monza. Il Como è in caduta libera e nemmeno il cambio alla guida tecnica sembra aver dato la scossa sperata, ed i lombardi con tre soli gol segnati sono decisamente il peggior attacco del girone A. Campani favoriti, anche se non è da sottovalutare la forza della disperazione della squadra di Mister Brevi.

Sorrento-Perugia: Il Sorrento, sempre sconfitto nelle gare esterne, ha costruito i suoi undici punti in classifica grazie alla gare disputate sul sintetico amico. Anche il Perugia ha costruito le sue fortune al Curi dato che in trasferta la squadra di Pagliari ha subìto ben cinque sconfitte. Per i campani, dunque, le partite casalinghe sono il viatico per raggiungere la salvezza in attesa di un cambio di tendenza. Per gli umbri, un nuovo passo  falso potrebbe costare la panchina a Pagliari.

Viareggio-Varese: Le due matricole hanno avuto un approccio completamente differente a questa categoria. Il Varese è sorprendentemente terzo, imbattibile in casa, dove ha conquistato ventuno punti con sette vittorie su sette e coriaceo in trasferta; il Viareggio viaggia tra alti e bassi, la formazione è una delle piu' giovani del girone con tutti i pregi ed i difetti che comporta questa scelta societaria. Toscani che stentano maledettamente ad andare a rete al contrario dei lombardi che vanno a segno molto frequentemente. Nonostante tutto propendiamo per una doppia, 1X.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 14/11/2009 alle 16.32 nella rubrica 1a Div/A.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web