Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lega Pro - Prima Divisione, Gir. B: Difficile trasferta per la Ternana a Cosenza, Verona in agguato Trasferte insidiose anche per Pescara e Portogruaro - goal.com

Mourinho & Balotelli - Inter (Getty Images)

Tutti in campo in Lega Pro

Andria-Cavese: Partita importantissima per quanto riguarda le parti basse della classifica quella tra Andria e Cavese; pugliesi fanalino di coda con dieci punti e Cavese che, con soli tre punti in piu', in caso di sconfitta vedrebbe aprirsi lo spettro dell'ultima posizione. Partita delicata, una di quei classici incontri in cui il punto servirebbe poco ad entrambe, anche se sembrerebbe il risultato piu' logico.

Cosenza-Ternana: Nove vittorie su tredici incontri, nessuno ha fatto meglio della Ternana tra le squadre dei due gironi di Prima Divisione. Primo posto strameritato per la banda Baldassarri che ha un altro record, quello di non aver mai pareggiato. La sconfitta di Rimini ha un po' raffreddato l'entusiasmo di una tifoseria che sogna i play off che, comunque, restano a portata di mano dei rossoblu. Incontro intessante ed aperto a qualsiasi risultato tra due squadre che prediligono il calcio offensivo.

Foggia-Portogruaro: La sconfitta di Pescina ha ricacciato il Foggia in penultima posizione e la situazione comincia a farsi complicata per una formazione partita con ben altre ambizioni. Allo Zaccheria sarà di scena il Portogruaro di Mister Calori, quarto in classifica e che è tornato alla vittoria domenica scorsa dopo un periodo di appannamento. Per i rossoneri pugliesi la vittoria è d'obbligo, anche se, tra il dire ed il fare c'è di mezzo la forte formazione veneta che ha già vinto quattro volte in trasferta.

Giulianova-Pescina: Derby tra le due matricole abruzzesi di questo girone B; un solo punto separa le due squadre che navigano a centroclassifica con risultati altalenanti. Entrambe reduci da vittorie nel turno precedente, si affronteranno al Fadini per continuare il trend positivo. Optiamo per un pareggio che non scontenterebbe nessuno.

Lanciano-Taranto: Imbattibile fuori casa dove ha conquistato due vittorie e cinque pareggi, il  Lanciano formato casalingo lascia abbastanza a desiderare avendo vinto una sola volta. La sconfitta del Taranto in terra veneta ha rallentato la rincorsa dei pugliesi alla zona play off e per Corona e compagni nella seconda trasferta consecutiva è d'obbligo fare risultato, meglio se pieno. Tripla d'obbligo vista la situazione.

Potenza-Rimini: Per Mister Eziolino Capuano ed il suo Potenza, domenica scorsa, è arrivato il primo squillo in trasferta che ha permesso ai rossoblu di lasciare l'ultima posizione in classifica e guardare con più ottimismo al prosieguo del campionato. Il Rimini formato esportazione ha un cammino deficitario  e per la la squadra di Melotti urge cominciare a fare punti in trasferta per alimentare le speranze di promozione. Ma per i romagnoli, a Potenza, sarà davvero difficile spuntarla.

Real Marcianise-Ravenna: Domenica scorsa, finalmente, è arrivata la prima vittoria interna per il Marcianise; adesso c'è  un secondo turno consecutivo da sfruttare a dovere anche se l'avversaria si chiama Ravenna, squadra che ha ambizioni di promozione e che vorrà rifarsi della sconfitta di Terni. Guardando il tasso tecnico delle due squadre il pronostico pende sul versante romagnolo.

Reggiana-Pescara: Delusione in casa abruzzese per l'occasione persa nel big match con il Verona conclusosi con un nulla di fatto dopo una partita che ha tradito le aspettative; adesso per il Pescara di Antonello Cuccureddu c'è da cercare di recuperare punti per non allontanarsi dalla prima posizione. Difficile, ma non proibitiva per i biancocelesti la trasferta emiliana al Giglio contro una Reggiana indecifrabile che alterna grandi prestazioni a momenti di amnesia generale.

Verona-Spal: Il pareggio con il Pescara ha consentito al Verona di mantenere la prima posizione in coabitazione con la Ternana; la squadra di Remondina, domenica prossima, avrà l'occasione di allungare in classifica ospitando al Bentegodi una Spal che, comunque, si presenta imbattuta in trasferta ma che depaupera tutto al Mazza. I favori del pronostico sono per i veneti, ma , statistiche alla mano, occhio agli estensi.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 21/11/2009 alle 17.17 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web