Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Lega Pro - Prima Divisione, Gir. A: Arriva il giorno di Cremonese-Novara! I lombardi hanno la possibilità di tornare in vetta; Varese in agguato - goal.com

Napoli celebrating (Getty Images)

Tutti in campo in Lega Pro

Arezzo-Figline: Era atteso come il derby in cui Leonardo Semplici avrebbe incontrato il Figline, la squadra che aveva portato a livelli impensabili fino a poco tempo fa. Invece, l'esonero del tecnico ha impedito questo eventualità. Ma la partita riveste una grande importanza per le due squadre; l'Arezzo di Nanu Galderisi è chiamato ad un pronto riscatto dopo la sconfitta di Viareggio che ha aumentato i malumori di una piazza poco propensa a capire e sottoscrivere le mosse societarie. Moreno Torricelli, tecnico dei fiorentini, tornerà nello stadio che lo ha visto protagonista come giocatore e cercherà il successo di prestigio. Amaranto favoriti, ma gialloblu che non partono battuti.

Cremonese-Novara
: Basterebbero i numeri che propone la classifica per catalogare questo come un "big match". Il Novara, primo in classifica con 32 punti, imbattuto, con la miglior difesa del torneo andrà a fare visita allo Zini alla Cremonese, seconda in classifica con due punti meno dei piemontesi e con il miglior attacco del girone. Due squadre ricche di grandi individualità, ma sarebbe riduttivo pensare che i due tecnici siano agevolati solo da questo; c'è di piu', c'è organizzazione di gioco, applicazioni di schemi provati in settimana, voglia di serie B. Mescoliamo tutti questi ingredienti e godiamoci questo spettacolo. Giocare la tripla è d'obbligo.

Foligno-Pro Patria
: Il Foligno, dopo la sconfitta di Varese, cercherà il pronto riscatto in casa dove ospiterà la Pro Patria, formazione che sta stentando a venire fuori dale zone basse della classifica nonostante un organico di tutto rispetto. Bustocchi che non hanno ancora vinto in trasferta e che in terra umbra cercheranno di sfatare questo tabu'.

Lecco-Viareggio: La sconfitta giunta nei minuti di recupero a Perugia è stata ormai digerita; adesso i lombardi guardano avanti ed il futuro prossimo si chiama Viareggio. I toscani di Mister Rossi, galvanizzati dalla vittoria sull'Arezzo si trovano ancora invischiati nella zona play out per cui renderanno la vita difficile ad un Lecco che sta disputando un campionato al di sopra delle aspettative.

Lumezzane-Alessandria: L'impresa di battere l'Atalanta e passare il turno di Coppa Italia ha ridato morale ed entusiasmo ad un Lumezzane che lunedi scorso aveva il morale sotto i tacchi per l'imprevisto passo falso di Como. Domenica prossima i bresciani se la vedranno con una Alessandria in grande spolvero, reduce dalla vittoria con la Paganese che ha posizionato i piemontesi in un tranquillo centroclassifica. Per il Lumezzane l'imperativo è vincere per non perdere ulteriore terreno dalla zona play off.

Monza-Varese: La matricola terribile Varese sta viaggiando con il vento in poppa ed è a caccia di record; siamo a buon punto dato che i biancorossi hanno fatto l'en plein nelle otto partite disputate allo stadio Ossola. Derby lombardo quello che si disputerà al Brianteo contro un Monza dal cammino altalenante. La squadra brianzola alterna ottime prestazioni ad altre sconcertanti e fare un pronostico è diventato davvero azzardato. E cosi' è anche per Monza-Varese.

Paganese-Pergocrema: Fanalino di coda con soli otto punti, peggior difesa del campionato, ancora a secco di vittorie casalinghe. Questo è il ruolino di marcia della Paganese che deve assolutamente cambiare passo se vuole avere speranze di salvezza. I campani cercheranno il primo successo esterno approfittando del fatto che il Pergocrema, sta attraversando un periodo di scarsa vena, anche se il successo con il Monza ha ridato fiato ai lombardi.

Sorrento-Como: Autentica sfida salvezza quella tra Sorrento e Como, due squadre che faticano molto; i lombardi a segnare ed i campani che vantano (si fa per dire) una delle peggiori difese. Il fattore campo, potrebbe essere l'ago della bilancia in una partita equilbrata.

Benevento-Perugia: Il posticipo serale televisivo del lunedi' si giocherà al Santa Colomba dove il Benevento di Leo Acori cercherà il pronto riscatto dopo la sconfitta di Novara che ha interrotto la serie positiva dei campani. Il Perugia, ancora affidato a Mister Zaffaroni è squadra temibile al Curi, quanto vulnerabile nelle trasferte in cui ha racimolato solo quattro punti. Giallorossi che partono con i favori del pronostico anche se le forze in campo, tecnicamente parlando, sembrano equivalersi.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 28/11/2009 alle 17.33 nella rubrica 1a Div/B.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web