Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione, Gir. A: Novara a Monza, trasferta da prendere con le molle Brianzoli ammazzagrandi, ne sanno qualcosa Cremonese e Varese - goal.com

FA Cup: John Utaka, Portsmouth v Sunderland (Getty Images)

Tutti in campo in Lega Pro

22/gen/2010 21.18.00

Alessandria-Perugia: Due squadre che sono alla ricerca dei punti play off; quasi obbligati per un Perugia partito con grosse ambizioni, desiderati senza assillo per l'Alessandria, una matricola che si sta comportando nel migliore dei modi. Gli umbri devono cominciare a fare punti fuori casa dove ne hanno conquistati solo sette e per questo il Presidente Covarelli sta rinforzando la squadra in questo mercato di gennaio. Una vittoria, per i piemontesi significherebbe aggancio al grifo.

Como-Viareggio: Una di quelle sfide in cui i punti valgono doppio perchè Come e Viareggio, appaiate a quota 20 in quint'ultima posizione sono in lotta per evitare i play out. Un pari potrebbe non servire a nessuno per cui ci aspettiamo una partita giocata a viso aperto.

Figline-Paganese
: La sconfitta giunta negli ultimi minuti a Viareggio ha complicato la classifica del Figline di Moreno Torricelli; incontrare la Paganese, fanalino di coda, potrebbe rappresentare una opportunità per mettere punti preziosi in cascina. Ma la formazione campana, bisognosa di punti, rappresenterà un ostacolo impegnativo per i toscani.

Foligno-Lumezzane: Con trentuno punti ed una partita da recuperare, la classifica del Lumezzane è di quelle interessanti e le prime posizioni non sono così poi lontane. Il Foligno, reduce dal meritato pareggio conquistato a Pagani torna a giocare sul terreno amico e cercherà la vittoria per portarsi in posizioni che potrebbero aumentare l'appetito degli umbri. Classica partita in cui il pareggio è il risultato piu' probabile.

Lecco-Cremonese
: Lecco in caduta libera e contestato dalla propria tifoseria delusa dal comportamento della squadra lombarda. La classifica comincia ad essere davvero preoccupante e la sfida con la Cremonese, seconda in classifica non viene nel momento piu' propizio. Ma i grigiorossi, se vogliono mantenersi in alta quota,  devono affrontare la partita con la massima concentrazione perchè il Lecco non puo' permettersi di non fare punti.

Monza-Novara: La capolista Novara, sta viaggiando a gonfie vele verso la B; la squadra di Tesser è ancora imbattuta, ha la migliore difesa ed il secondo attacco del torneo e, con questi dati nessun traguardo gli è precluso. La sfida con il Monza, comunque, racchiude più di una insidia perchè la formazione brianzola è squadra incostante, capace di grossi tracolli (il sei a uno interno con l'Arezzo) ma anche di imprese sorprenenti (come le vittorie con Cremonese e Varese). I piemontesi sono reduci dall'inatteso pari interno con il Como che ha lasciato anche degli strascichi disciplinari. Novara che parte favorito, ma con riserva...

Pro Patria-Benevento
: Il Benevento è, forse, la squadra piu' in forma del torneo; i campani stanno risalendo prepotentemente la classifica ed attualmente, dopo la netta vittoria casalinga con il Monza, occupano la quinta posizione. La Pro Patria, nonostante sia una formazione di buon tasso tecnico, non riesce a dare continuità ai risultati e la posizione in graduatoria non fa dormire sonni tranquilli al popolo bustocco. L'incontro si preannuncia interessante, perchè le due squadre praticano un calcio offensivo che dovrebbe escludere lo zero a zero.

Sorrento-Arezzo: Per l'Arezzo è una settimana che sarà importante per le sorti del cavallino; dopo la bella vittoria contro il forte Varese la squadra di Galderisi sarà di scena domenica a Sorrento, poi giocherà il recupero casalingo con il Lumezzane per poi incontrare in rapida successione il Benevento al Santa Colomba e la Cremonese sul prato del Città di Arezzo. Ma un passo alla volta... e gli amaranto dovranno cercare di fare punti sul terreno sintetico campano, contro una squadra, quella di Mister Simonelli, data in crescita, come testimonia il pari imposto allo Zini alla Cremonese. Per bomber Chianese e compagni sarà importante continuare nella striscia positiva mentre i campani cercheranno i tre punti per uscire dalle zone pericolose.

Varese-Pergocrema: Il terzo posto in classifica e le dieci vittorie su dieci conquistate allo Stadio Ossola fanno del Varese una squadra tra le più forti e pressochè imbattibile sul terreno amico. Se poi l'avversaria è quel Pergocrema in caduta libera che, nonostante abbia tra le fila il capocannoniere del torneo (Le Noci con tredici reti) si trova al penultimo posto avendo subìto ben undici sconfitte, il risultato appare scontato. Ma nel calcio di scontato non c'è nulla e la formazione di Sannino dovrà tenere alta la concentrazione se vorrà centrare un altro record.

Riccardo Bonelli

fonte: goal.com

Pubblicato il 23/1/2010 alle 17.44 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web