Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Il Novara conquista la Supercoppa di Lega Pro Prima Divisione contro il Portogruaro

Supercoppa Lega Pro: Novara, ko indolore

Sconfitta indolore per il Novara. La squadra di Tesser subisce tre reti in otto minuti nella ripresa, ma conquista la Supercoppa di Lega Pro Prima Divisione.

© foto di Tommaso Sabino


23.05.2010 18:49 di Alessandro Del Grosso   articolo letto 104 volte
Fonte: Datasport.it

Novara
al gran completo, veneti senza Mattielig, Gardella, Scozzarella e Marchi rinunciano al capitano e fantasista Cunico unico ex della gara che va in panchina dove potrebbe sedersi per l'ultima volta il trainer Alessandro Calori. Portogruaro versione linea verde con due '90: Nardoni e Fusciello, quattro '89: Pondaco, Vicente, Puccio e Bocalon e un '88' Cardin nell'undici iniziale. Si gioca a ritmi blandi quasi fosse un'amichevole nel primo pomeriggio veramente caldo con temperatura attorno ai 30 gradi. Il Novara che ha vinto 3-1 la gara di andata disputata mercoledi al "Mecchia" non ha nessuna intenzione di "accelerare". Il "Porto" consapevole che deve compiere quello che Calori ha definito un...miracolo accetta comunque il confronto a viso aperto senza tatticismi consapevole dei pericoli che va incontro e infatti al 2' Motta serve un assist in area per Rubino che solo davanti al portiere spara altissimo sulla traversa.

La reazione dei veneziani arriva poco prima del quarto d'ora (14') quando un rasoterra dal limite di Vicente passa a lato di circa un metro alla sinistra di Fontana. Il Novara potrebbe passare quattro minuti dopo una iniziativa di Gemiti per Motta che serve in area Rubino anticipato provvidenzialmente dal pronto recupero di Madaschi. Al 20' Vicente verticalizza per Bocalon in area che gira a lato sul primo palo sull'uscita di Fontana. Al 21' Nardoni si lascia sfuggire un innocuo traversone e regala un angolo al Novara. Sul tiro dalla bandierina la sfera arriva all'avanzato difensore centrale Ludi appostato sul secondo palo che controlla e centra la parte superiore della traversa. Per Carlo Alberto la gioia della prima rete stagionale è solo rinviata di pochi minuti, allo scoccare della mezz'ora sul terzo angolo degli azzurri calciato da Rigoni la sfera viene deviata di esterno da Drascek e diventa un assist per Ludi che libero a pochi metri dal secondo palo può toccare comodamente in rete: 1-0. Al 39' Rigoni smarca Rubino in area ma il sinistro al volo del capitano è alle stelle.

Nella ripresa il Novara si rende subito pericoloso con un tiro di Porcari che accarezza la traversa. Il Portogruaro pareggia al 7' quando Fusciello ruba palla e serve Bocalon al limite che calcia rasoterra sul primo palo infilando Fontana. Due minuti dopo ancora Bocalon dal limite chiama Fontana a volare per deviare il fendente a fil di palo alla sua sinistra. Nulla può il portiere degli azzurri al 9' quando Altinier infila di piede dal dischetto su colpo di testa di Cardin susseguente ad un traversone dalla sinistra. Il Novara è groggy e il Portogruaro passa ancora al 15' quando Cardin crossa per Altinier su traversone di Cardin calcia, Fontana respinge ma riprende lo stesso Altinier che da due passi spinge il pallone in rete. Al 34' scatta Bertani in contropiede e calcia ma Rossi respinge poi libera un difensore. Novara che passa al 37' quando su un lancio Ventola finta per Gonzalez che si inserisce con tempismo e realizza con un rasoterra sul secondo palo. Il Portogruaro accarezza solo il sogno, ad alzare la Supercoppa è il Novara.

Il tabellino della partita

NOVARA-PORTOGRUARO 2-3

NOVARA (4-3-1-2): Fontana 5,5; Gheller 5,5, Lisuzzo 5,5, Ludi 5,5, Gemiti 5,5; Drascek 5,5, Porcari 5,5, Rigoni 6,5 (11' st Evola 6); Motta 6 (27' st Ventola 5,5); Bertani 6, Rubino 5,5 (11' st Gonzalez 6,5). A disposizione: Ujkani, Centurioni, Tombesi, Shala. All. Tesser 6.
PORTOGRUARO (4-3-1-2): Nardoni 6 (22' st Rossi 6); Cardin 6,5, Gargiulo 6, Madaschi 6, Siniscalchi 6; Puccio 6,5, Vicente 7, Pondaco 6,5; Fusciello 6 (36' st Deinite ng); Altinier 7 (38' st Romano ng), Bocalon 6,5. A disposizone: Gotti, Espinal, Cunico, Scapuzzi. All. Calori 6,5.
ARBITRO: Zonno di Bari 6.
Marcatori: pt 29' Ludi; st 7' Bocalon, 9' e 15' Altinier, 37' Gonzalez.
NOTE: giornata soleggiata e calda, temperatura 30°. Terreno in perfette condizioni. Spettatori: 2000 circa. Angoli: 7-4 per il Novara. Ammonito Porcari. Recupero pt 0', st 4'. Prima della gara il sindaco di Novara Massimo Giordano e l'assessore allo sport Daniele Andretta hanno premiato la formazione Berretti allenata da Giacomo Gattuso campione d'Italia 2009/2010.

fonte: tuttolegapro.com

Pubblicato il 23/5/2010 alle 19.32 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web