Blog: http://seriec1.ilcannocchiale.it

Prima Divisione girone B: comandano Lucchese e Atletico Roma


Zdenek Zeman, 63 anni, allena il Foggia.

Zeman non si smentisce e perde 5-3 a Lanciano.

Continua il "magic moment" delle due matricole terribili nel girone B della Prima Divisione. Dopo 270' di gioco sono ancora Lucchese e Atletico Roma a menare le danze. Una giornata davvero entusiasmante per le due di testa; i toscani hanno asfaltato 4-0 l'ambiziosa Ternana con una doppietta di Biggi, i capitolini espugnato con il piglio della grande squadra il terreno del Pisa grazie alle reti di Balzano e Ciofani. I romani allenati da Incocciati non hanno ancora subito gol.

Alle spalle delle due di testa un'altra coppia, quella composta dalle sorprendenti Foligno e Lanciano. I "Falchetti" umbri hanno regolato il Viareggio grazie ai gol di Cavagna nella prima frazione, e Sciaudone dopo l'intervallo. Il Lanciano ospitava il Foggia, nell'aria c'era odor di spettacolo ma la realtà ha superato ogni più rosea previsione. I padroni di casa, sotto 1-2 dopo pochi minuti della ripresa, sono stati bravi a sfruttare le classiche amnesie difensive delle squadre di Zeman ribaltando il risultato in un rotondo 5-3 finale. Si avvicina alle zone alte una delle poche favorite che sta rispettando i pronostici, il Taranto di Brucato. Gli ionici hanno colto la seconda vittoria consecutiva allo "Iacovone" superando il Gela 2-1.

Primo squillo stagionale per Andria e Juve Stabia; i pugliesi si sono imposti sul campo del ripescato Siracusa fermo ancora a 0 punti, gli stabiesi hanno vinto a Barletta cementando la panchina di Piero Braglia (in gol anche il bomber Giorgio Corona).

Secondo punto stagionale della Cavese contro l'ex Paolo Stringara, adesso alla guida dell'ambizioso Cosenza, un emozionante pareggio per 2-2 con i padroni di casa che recriminano per il pareggio calabrese arrivato nel finale.

fonte: scommesseonline.betfair.it

Pubblicato il 9/9/2010 alle 1.37 nella rubrica Generiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web